Sistemi

la Luce nello spazio, portata ovunque, per costruire trame invisibili

Sistemi di Davide Groppi

Luce. Luce che inonda l’Universo, sospesa nell’aria.

Sistemi è la rappresentazione degli stati fondamentali della luce: la luce diretta, la luce indiretta e la luce diffusa.
Offre la possibilità di portare la luce ovunque, liberamente, senza essere vincolati all’impianto elettrico.
E’ una struttura che comprende 4 diversi progetti, componibili e compatibili tra loro:

INFINITO
Nata nel 2015, è la capostipite del progetto Sistemi.
Come è nata? Davide Groppi un giorno aveva tra le mani una delle classiche strip luminose e ha pensato di tirarle da parete a parete, cosa che nessuno aveva mai fatto prima. Da lì è nato il progetto, ovvero una striscia metallica sottilissima che permette di produrre luce indiretta.
Si può modulare, orientare, spezzare, farla andare da parete a parete, dal soffitto al pavimento, fino a 24 metri di lunghezza.

Infinito e Flash insieme


FLASH
E’ la declinazione a luce diretta e diffusa di Infinito perché i diodi sono rivolti verso il basso. E’ l’ideale per illuminare spazi che hanno con grandi altezze.

Flash


ENDLESS
E’ il cuore di Sistemi ed è un progetto puramente grafico. Groppi voleva mettere a disposizione dei progettisti un sistema completamente libero ma con una forte componente compositiva per portare la luce dove si desidera disegnando sui muri e sui soffitti.
E’ una strisciolina adesiva e conduttiva che permette di alimentare dei piccoli proiettori o di alimentare tutti gli altri progetti di Sistemi.
E’ molto semplice e intuitivo e, sotto un certo punto di vista, disarmante.
E’ stato ideato e brevettato per portare differenza di potenziale dove si desidera, in modo grafico e digitale.


OHM
E’ un progetto che Groppi aveva in mente fin dagli albori della sua carriera.
E’ un filo sottilissimo, che collega le pareti.

Davide Groppi – Sistemi ultima modifica: 2020-11-04T17:03:39+01:00 da amministratore